Gruppo GIV

Ultime pubblicazioni

SCOPRI LE ULTIME PUBBLICAZIONI DIVULGATIVE DEL GRUPPO GIV

Giornate Angiologiche Scannesi 2015: il GIV ringrazia!

Di / Gruppo GIV, News / Commenti disabilitati su Giornate Angiologiche Scannesi 2015: il GIV ringrazia!

Il gruppo GIV ringrazia l’organizzazione delle “Giornate Angiologiche Scannesi” ed il Prof. Pier Luigi Antignani in primis per aver creato anche quest’anno l’occasione per trattare casi ed argomenti sempre nuovi e sicuramente stimolanti. Nel ringraziare, inoltre, i membri GIV che hanno preso parte al suddetto evento, vi invitiamo a seguire assiduamente il sito per nuovi aggiornamenti.

Sito SIDV

Corso SISIFO GIV – Messina

Di / Gruppo GIV / Commenti disabilitati su Corso SISIFO GIV – Messina

Si terrà il 13 aprile 2015 il I corso GIV regionale  Sicilia in collaborazione con SISIFO

Chi fosse interessato può comunicarlo a info@gruppogiv.it.

CORSO TEORICO-PRATICO

“LE LESIONI CUTANEE DALLA  PREVENZIONE AL TRATTAMENTO”

13 Aprile 2015

Istituto per Sordomuti Annibale Maria di Francia

Viale Principe Umberto, 93, 98122

Messina

 RELATORI

Dr. Bruno Artuso

Dott.ssa Grazia Dipaola

Prof. Michelangelo Maria Di Salvo

Dr. Giacomo Failla

Dr. Francesco Paolo Palumbo

 

PROGRAMMA DEL CORSO

Inizio corso ore 14,30

 LE ULCERE CUTANEE

M.M.Di Salvo

  • Introduzione

I DECUBITI ‘30

B.Artuso

  • Eziopatogenesi
  • Classificazione Stadio/Stato

LE LESIONI DEGLI ARTI INFERIORI ‘30

G.Dipaola

  • Eziopatogenesi
  • Classificazione

APPROPRIATEZZA ‘40

G.Failla

  • Il trattamento topico (Wound Bed Preparation e TIME)
  • La scelta delle medicazioni avanzate

MEDICINA RIGENERTIVA ‘30

F.P.Palumbo

  • Nuovi orizzonti nel trattamento mediante medicina e chirurgia rigenerativa

Discussione: Gli Esperti rispondono

Studio Ven.U.Ma

Di / Gruppi di studio, Posturologia e ulcere cutanee / Commenti disabilitati su Studio Ven.U.Ma

E’ stato completato il protocollo dello Studio VEN.U.MA (VENous Ulcers MAlposition).

Il protocollo è frutto del lavoro del gruppo di studio Ulcere e Postura ed è stato presentato al congresso Nazionale del GIV di Catanzaro lo scorso 5 Febbraio.

 

Chi fosse interessato a partecipare può comunicarlo a info@gruppogiv.it

Buon lavoro!

RESAPUBBLICA. GIV: vulnologi in azione

Di / Eventi, Gruppi di studio / Commenti disabilitati su RESAPUBBLICA. GIV: vulnologi in azione

http://www.resapubblica.it/medicina-salute/giv-vulnologi-azione/

A Catanzaro si conclude il 1° congresso di Vulnologia patrocinato dal Ministero della Salute

di Antonella Garraffo

giv catanzaro

Si è appena concluso il 1° congresso nazionale patrocinato dal Ministero della Salute e organizzato da GIV, Gruppo Italiano Vulnologi, tenutosi presso il campus di Germaneto dell’Università Magna Graecia di Catanzaro. Coordinatore delle attività scientifiche è stato il dottor G. Failla.

La mission dell’incontro è quella di divulgare l’informazione scientifica sia agli addetti ai lavori che alle istituzioni per metterla al servizio dei pazienti.

Una tre giorni di full immersion a Catanzaro, dove si sono organizzati gruppi di studiomultidisciplinari per dare il via a dei lavori di ricerca in team, con lo scopo di prefiggersi diversi obiettivi: offrire un servizio a 360° al paziente e ridurre notevolmente i costi per il SSN, nonché essere sempre presenti nell’informazione e nella comunicazione sia a livello privato che a livello pubblico. Un’assunzione d’impegno preciso e responsabile.

I lavori sono iniziati con la presentazione dei Presidenti del Gruppo Italiano Vulnologi, M. M. Di Salvo e L. Battaglia, che hanno posto l’attenzione sulle criticità e sui problemi che ruotano attorno al trattamento delle ulcere cutanee croniche.

I gruppi di studio interdisciplinari costituiti hanno diversi programmi. Vediamo qui di seguito le tematiche degli studi:

1° gruppo: rigenerazione tessutale – coordinatore G. Failla – Catania

2° gruppo di studio congiunto con S.I.D.V.: diagnostica delle ulcere vascolari – coordinatore L. Aluigi – Bologna

3° gruppo di studio: ulcera ischemica non rivascolarizzabile – coordinatore M. M. Di Salvo

4° gruppo di studio: interfaccia della pressione topica negativa – coordinatori F. Magnoni –   Bologna, O. D’Antoni – Catania

5° gruppo di studio: biopsia cutanea – coordinatore A. Barcella – Bergamo

6° gruppo di studio: matrice extracellulare – coordinatore F.P. Palumbo – Palermo

7° gruppo di studio: percorsi diagnostico-terapeutici interdisciplinari – coordinatore F. Magnoni – Bologna

8° gruppo di studio: frems – coordinatore F. Calcopietro – Lamezia Terme

9° gruppo di studio: nuove tecnologie – coordinatore P. Pastore – Roma

10° gruppo di studio: cure domiciliari: coordinatore A. Crespi – Novara

11° gruppo di studio: formazione infermieristica – coordinatore O. Forma – Milano

12° gruppo di studio: tecniche e tecnologie del bendaggio – coordinatore F. Mariani

13° gruppo di studio: posturologia e ulcere cutanee: coordinatore I. Secolo – Catania

14° gruppo di studio: epidemiologia delle ulcere cutanee: coordinatore P. Bonadeo – Tortona

15° gruppo di studio: la terapia farmacologica per l’ulcera cutanea coordinatore A. Conti – Catanzaro

Ricordiamo che il percorso diagnostico del paziente con ulcerazioni è di difficile soluzione, sia per i tempi lunghi di guarigione, che per le frequenti complicanze da infezioni o da recidive che annullano i progressi di riparazioni tessutale fin lì raggiunti. Le ulcerazioni, inoltre, sono gravate da trattamenti costosi e sono spesso associate a perdite della capacità lavorativa.

Oltre alla cura, è stata posta l’attenzione sulla prevenzione delle lesioni. Inoltre, sono stati divulgati i temi inerenti l’incidenza data dal difetto d’appoggio plantare, trattato dal dottor G. Secolo con la presentazione delle nuove tecnologie di rilevazione computerizzata dei picchi di pressione in dinamica, e ancora la compressione elastica e il corretto trattamento locale nel territorio di appartenenza. In questi tre giorni si sono approfonditi gli aspetti clinici, diagnostici, terapeutici e riabilitativi, oltre alla presa in carico del paziente a 360°.

Insomma, quando si parla di salute è bene sapere che ci si muove su un terreno friabile soggetto a smottamenti, di una complessità tale che si vengono a creare alcuni processi, che noi chiamiamo comunemente “burocrazia”. Ecco che la salute è parte integrante di questi processi.

I Presidenti del Gruppo Italiano Vulnologi hanno concluso l’incontro con l’augurio che i gruppi di studio possano portare un bilancio positivo e trarre un modello rappresentativo per il Sistema Sanitario Nazionale, con la multidisciplinarietà che contraddistingue il GIV.